URP

ISTITUTO STATALE OMNICOMPRENSIVO DI ISTRUZIONE SECONDARIA

 

Via Napoli 32 – 91017 Pantelleria (TP)
Tel.: +39 0923 911050 / Fax: +39 0923 912980
Mail principale: TPIS00400R@istruzione.it
PEC: TPIS00400R@pec.istruzione.it


Mail secondaria (sezione di Scuola Media): TPMM07600G@istruzione.it

Codice Meccanografico SEDE CENTRALE: TPIS00400R

Codice Meccanografico SCUOLA MEDIA (sezione): TPMM07600G

Codice Fiscale: 93076050819
Fatturazione Elettronica: UFCTA6

Orari Apertura

La segreteria è nel nostro istituto l’unico ufficio presente e gestisce tutte le pratiche necessarie per l’amministrazione, per il personale e anche le relazioni con il pubblico. La normativa prevede come obbligatoria, per i siti di Pubblica Amministrazione (PA), una pagina dedicata all’Ufficio Relazioni con il Pubblico – URP.
Abbiamo deciso, in osservanza alla normativa, di aggiungere URP alla Segreteria in
quanto è l’ufficio con cui l’utenza si relaziona con noi, anche se, nella scuola, ogni
persona che vi lavora ha a che fare con il “pubblico”, quotidianamente.

UFFICIO DI SEGRETERIA 

  • Via Napoli, 32 – 91017 Pantelleria
  • Tel: 0923 911050 fax: 0923/912980
  • E-Mail: tpis00400r@istruzione.it
    La segreteria riceve tutto il pubblico dalle ore 11.00 alle 13.00.
    RICEVIMENTO DSGA solo su appuntamento
    Accesso possibile in segreteria AL DI FUORI DELL’ORARIO previo appuntamento.
Pagamenti

Di seguito di riferimenti per i pagamenti da effettuare alla scuola:

Intestazione Conto Bancario:
ISTITUTO SUPERIORE “V. ALMANZA”
IBAN:
IT 15 Q 01030 16401 000063407529
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA – FILIALE DI TRAPANI
Intestazione Conto Postale:
STITUTO SUPERIORE “V. ALMANZA”
IBAN:
IT 93 F 07601 16400 001034888105

UFFICIO POSTALE – FILIALE DI PANTELLERIA

Codice univoco ufficio di fatturazione: UFCTA6
Codice IPA : isvalma
Dal Codice dell’Amministrazione Digitale
Sezione II – Diritti dei cittadini e delle imprese
Capo I – Principi generali
Art.5
1. Le pubbliche amministrazioni consentono, sul territorio nazionale, l’effettuazione dei
pagamenti ad esse spettanti, a qualsiasi titolo dovuti, fatte salve le attività di riscossione dei
tributi regolate da specifiche normative, con l’uso delle tecnologie dell’informazione e della
comunicazione. A tal fine sono tenute:
a) a pubblicare nei propri siti istituzionali e sulle richieste di pagamento i codici identificativi
dell’utenza bancaria sulla quale i privati possono effettuare i pagamenti mediante bonifico;
b) a specificare i dati e i codici da indicare obbligatoriamente nella causale di versamento.

© 2018 Argo Software - Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.0.0